I Vini

Kapnios

Kapnios

Aglianico Beneventano IGT

Il Kapnios, vino citato da Platone (Ateneo I) e da plinio (Naturalis Historia) è il primo amarone, nel senso di vino appassito e secco, della storia. La denominazione greca capnios deriva da affumicato. Il vitigno da cui i sanniti ottenevano tali vini era anche la caburnica, il moderno cabernet, già presente in Campania tre millenni fa. L'appassimento delle uve al sole produce il sapore affumicato, da cui il nome greco.

€80,00


Vinificazione

Appassimento in fruttaio all’aperto. Affinamento in barriques di rovere francesi, primo passaggio, per 18 mesi e lunga maturazione in bottiglia.

Descrizione organolettica

Il colore è rosso porpora. L'odore ricorda le more ed il ribes nero. Al gusto pieno ed equilibrato con tannini fusi ed un finale lungo di caffè tostato zuccherato, cioccolato, tabacco e spezie.

Zona di produzione Montesarchio, Tocco, Bonea
Terreno Argilla, pietre calcaree
Vitigno 100% aglianico
Altimetria Da 500 a 600 metri slm
Sistema di allevamento Impianti non specializzati, vigneti a filari
Vendemmia Manuale. Seconda decade di novembre
Gradazione alcolica 14%
Temperatura di servizio consigliata 18°
Produzione annuale 2000 bottiglie

Lorem Ipsum

Altro in questa categoria: